Involtini melanzane speck e formaggio

Involtini melanzane speck e formaggio

Un antipastino tanto semplice quanto buono, che profuma d’estate e si prepara anche ai primi di settembre, con le ultime melanzane raccolte, il formaggio e dell’ottimo speck. Ottimo anche per un aperitivo sfizioso.
Lavate bene la melanzana, asciugatela e tagliatela a fette spesse circa 1 cm. 

Scaldate bene una bistecchiera di ghisa, cospargetela con una manciata di sale grosso e grigliate le fette di melanzane da entrambi i lati per 3 minuti. Lasciatele riposate e raffreddare su un foglio di carta assorbente. 

Accendete il forno a 200°C e nel frattempo tagliate a fettine il brie. 

Iniziate a questo punto a creare gli involtini: disponete sul piano di lavoro la fettina di melanzana, sopra quella di speck e ancora sopra quella di brie. Finite con un paio di foglie di basilico fresco ben lavato, 1 pizzico di sale, 1 di pepe e 1 filo d’olio. Arrotolate e fermate il tutto con uno stuzzicadenti. 

Dopo aver preparato tutti gli involtini, disponeteli su carta forno e infornate per circa 5-6 minuti, giusto il tempo di far fondere il formaggio. Sfornate e serviteli caldi.
Accorgimenti
La melanzana consigliata per questa preparazione è quella tonda viola. In genere queste melanzane non sono amare ma, se volete esser certi di non incorrere in brutte sorprese al momento dell’assaggio, mettetene le fette crude dentro un colapasta, cospargetele di sale grosso, copritele con un piatto e lasciatele pressate con un peso sopra per circa 30 minuti (in questo caso i tempi di preparazione si allungheranno).

Naturalmente potete utilizzare per questa ricetta anche la melanzana classica.
Idee e varianti
Il formaggio brie può essere sostituito con il formaggio a pasta morbida che preferite! Potete usare della provola affumicata e della scamorza semplice.